Gand

Il fatto che il 20% della sua popolazione sia formata da studenti fa che Gand sia una delle città più vive d'Europa. Il suo centro storico non ha nulla da invidiare a quello di Bruges.

Anche se la sua storia ha alcuni punti in comune con quella di Bruges, Gand, nel corso dei secoli, ha saputo conservare ancor meglio il suo assetto socio-economico. Il suo ruolo industriale, dall'inizio del XIX secolo, e la sua fantastica Università l'hanno resa, da sempre, una città economicamente attiva.

Dei circa 250.000 abitanti di Gand, ben 45.000 sono studenti. Ciò la rende una delle città più vitali del nord Europa!

Si pensa che Gand, fondata nel IX secolo, quando Baldovino I di Fiandra (Baldovino Braccio di Ferro) edificò un castello per proteggere le abbazie di San Pietro e San Bavo dalle invasioni vichinghe.

Come Bruges, ma in maniera più ridotta, Gand possiede un'interessante rete di canali e un fantastico centro urbano medievale, essendo una delle città belghe preferite dai viaggiatori.

Nella decade degli Ottanta, Gand subì un rilevante intervento di restauro, per cercare di accaparrarsi una fetta di turismo belga, utilizzando come modello di riferimento la vicina Bruges. Si restaurarono gli edifici, i canali furono depurati e la zona industriale fu decisamente migliorata.

Cosa vedere a Gand

Gand è una città più grande rispetto a Bruges e conviene sapere, fin da subito, cosa si vuole visitare:

  • Cattedrale di Gand (Sint-Baafskathedral): I tre secoli che si attesero, per la sua costruzione, meritarono la pena. Bisogna assolutamente vedere il pulpito barocco del XVIII secolo e i suoi celebri dipinti, come "L'Adorazione dell'Agnello Mistico" di Van Eyck. Qui fu battezzato Carlo V.
  • Castello di Gand (Gravensteen): Antica residenza dei Conti delle Fiandre, dal XIV secolo fu utilizzato come fortezza difensiva e, fino al XVII, secolo come prigione. Ha un museo di strumenti di tortura. Oggigiorno il castello è una visita imprescindibile di Gand
  • Stadhuis: Come a Bruxelles e a Bruges, la sede del Comune di Gand non lascia sicuramente indifferenti!
  • Belfort: Questo eccellente campanile di 91 metri fu costruito nel XIV secolo ed è una delle immagini più famose di Gand. Il suo Belvedere, a 65 metri d'altezza, offre le migliori viste della città.
  • Chiesa di San Nicola (Sint-Niklaaskerk): Situata a poca distanza dalla cattedrale, è la seconda chiesa più bella della città!
  • Korenmarkt: Questa piazza, situata vicino all'anteriore chiesa, è il luogo più vitale di Gand, fin dal Medioevo.

Come raggiungere Gand?

Pur essendoci varie opzioni, queste sono le più interessanti:

  • Escursione organizzata: Questa è l'opzione più comoda e raccomandabile, dato che, pagando solo 29€ arriverete a Gand in minibus, farete una visita gratuita in inglese e avrete quattro ore a vostra disposizione per visitare la città. Potete prenotare l'escursione a Gand cliccando qui. Se invece volete visitare Bruges e Gand nella stessa giornata, potete prenotare un'escursione a Bruge e Gand in un giorno.
  • Treno: È l'opzione scelta da chi desidera viaggiare autonomamente. Il prezzo del treno da Bruxelles è di 9,30€ per tragitto e la durata del viaggio è di 35 minuti.